sabato, 28 Maggio 2022

Ogni primo venerdì del mese Sportmemory e le sue storie
Direttore responsabile: Roberto Angelini
Direttore editoriale: Marco Panella

Navigare necesse est. Nulla più della massima attribuita a Plutarco racconta meglio la tensione ideale che ha portato l’uomo ad affrontare il mare e a superare la linea dell’orizzonte.
Il mare è una grande storia, una storia di avventura, di sfide, di coraggio e, naturalmente, di sport.
Storie di cui il Centro Studi Tradizioni Nautiche della Lega Navale è custode e, grazie al Notiziario CSTN puntualmente edito ogni mese, divulgatore prezioso.
Storie che il Centro Studi Tradizioni Nautiche, con la nuova rubrica Di Mare e di vento, offre ora anche ai lettori di Sportmemory.
Per ricevere gratuitamente il mensile Notiziario CSTN si può fare richiesta a redazione@cstn.it

Il ruggito del Dragone
Di mare e di vento

Il ruggito del Dragone

Finita la seconda guerra mondiale, fatta la pace e fatta giustizia, bisogna riprendere le Olimpiadi con la loro scadenza quadriennale ed i relativi Giochi Velici che erano stati sospesi nel 1940 (accordati a Tokio) e nel 1944 (accordati a Londra). L’ultima Olimpiade si era svolta a Berlino nl 1936 ...
Stoccolma 1965. Festa sul Vespucci.
Di mare e di vento, Mare

Stoccolma 1965. Festa sul Vespucci.

Nonostante le condizioni meteorologiche non siano le più invitanti, ma tanto qui la gente non se ne preoccupa, fin dal primo pomeriggio un folto pubblico aspettava in banchina un'ora decente per salire a bordo ospite del trattenimento, annunciato ed enfatizzato dalla stampa locale, in particolare da...
La nostra newsletter
Chiudi