sabato, 28 Maggio 2022

Ogni primo venerdì del mese Sportmemory e le sue storie
Direttore responsabile: Roberto Angelini
Direttore editoriale: Marco Panella
A toccare il cielo
Ad occhi aperti

A toccare il cielo

Giulia Buonaiuto, 18 anni compiuti da pochi mesi, cieca dalla nascita, frequenta l’ultimo anno di Scienze Umane a Roma. Da 7 ormai si arrampica, sia in palestra che in montagna, la sua grande passione. Lo scorso 9 aprile, si è qualificata 2° al Trofeo Città di Roma, organizzato dalla ASD Disabili ...
Baseball. Tutto da vedere!
Ad occhi aperti, Baseball

Baseball. Tutto da vedere!

Comincia il 2 aprile il campionato italiano di baseball per ciechi e ipovedenti. 11 squadre da tutta Italia (Roma All Blinds, Fiorentina BXC, I Patrini Malnate, Thunder's 5 Milano, Lampi Milano, White Sox Bologna, Tigers Cagliari, Thurpos Cagliari, Umbria Redskins e Leonessa Brescia) che si affronte...
Sulle onde del vento
Ad occhi aperti

Sulle onde del vento

La traversata più lunga mai affrontata? Quest’estate in Sardegna, abbiamo fatto più di 8 chilometri. E quella più complicata? Sicuramente quella delle Bocche di Bonifacio, ma siamo dovuti rientrare perché è calato il vento. Niente di strano nelle risposte che leggiamo, se non fosse che Enrico Sulli...
Sulla cresta dell’onda
Ad occhi aperti

Sulla cresta dell’onda

Abbiamo incontrato spesso Matteo Salandri nel parco del S. Alessio, luogo che frequenta con continuità visto che ha scelto di allenarsi nella palestra attrezzata della nostra ASP. Questa volta però lo raggiungiamo telefonicamente mentre si trova in Sardegna; Matteo fa surf ed è nel pieno della pre...
Il calcio di Melissa
Ad occhi aperti

Il calcio di Melissa

Melissa ha 15 anni, frequenta il primo anno di Scienze umane e ha una passione smisurata per il gioco del calcio. Tifosa sfegatata della Roma, ha iniziato a tirare calci al pallone quando aveva solo 5 anni. Da piccola giocavo con mio fratello e con i miei amici. Grazie all’utilizzo di una palla so...
Liberi di sbagliare: golf e non vedenti
Ad occhi aperti

Liberi di sbagliare: golf e non vedenti

Il golf per l'inclusione sociale Senso di libertà, vita all’aria aperta e socialità, sono i tre aspetti messi in evidenza dai partecipanti al corso di golf Liberi di sbagliare, il progetto ideato dal maestro Riccardo Valeri nell'ambito di un'iniziativa di inclusione sociale per persone con disabil...
La nostra newsletter
Chiudi