lunedì, 17 Gennaio 2022

Ogni primo venerdì del mese Sportmemory e le sue storie
Direttore responsabile: Roberto Angelini
Direttore editoriale: Marco Panella
Roberto Amorosino romano di nascita, vive a Washington DC. Ha lavorato presso organismi internazionali nell'area risorse umane. Giornalista freelance, collaboratore de Il Corriere dello Sport, varie federazioni sportive nazionali e pubblicazioni on line e non. Costantemente alla ricerca di storie di Italia ed italiani, soprattutto se conosciuti poco e male.
Stadio Colombes. Il Bologna e la finale dimenticata
Diorama, Promo

Stadio Colombes. Il Bologna e la finale dimenticata

Stadio Nazionale PNF, Colombes*, Bernabeu, Olympiastadion. La Storia con la maiuscola del nostro calcio è stata scritta in quattro stadi del vecchio continente. Tre vittorie ed una conferma, Colombes, cinque miglia dalla torre Eiffel.  L'Italia ribadisce la supremazia planetaria, solo il Brasile c...
Fiume, il calcio e la dignità ritrovata
Focus

Fiume, il calcio e la dignità ritrovata

Quando l’Olympia Fiume crea la sezione calcio, quattro altre discipline - atletica, boxe, ciclismo, nuoto - sono già avviate da un paio d’anni. Siamo nel 1906 la passione è tanta, gli avversari pochi. Tocca sfidare i marinai delle navi straniere che attraccano in porto. È un goal del 1908 che c...
Nicolò Carosio, lenticchie e whiskaccio
Diorama, Promo

Nicolò Carosio, lenticchie e whiskaccio

È accaduto ieri. Ieri era il primo gennaio 1933. Mi piace quando il tempo, nonostante il logorio della vita moderna, fatica a scalfire la tradizione. Il primo dell'anno tiene botta. Le lenticchie a casa mia, nonostante distanze e fusi orari, ancora se la comandano fra buona fine e buon principio. ...
La nostra newsletter
Chiudi