Mani in alto (questa è una schiacciata)

Un salto nello Spazio. Sicuri che Paola Egonu non sia un'extraterrestre? Un salto nel Tempo. Sicuri che Botticelli non abbia pensato a lei per dipingere la nascita di Venere? Un salto nel Mito. Sicuri che non siano Zefiro e Cloris a farla alzare fino quasi a toccare il cielo?
(digital recollage 2020)

Le movenze di Paola Egonu sono quasi extraterrestri. Sono uno sport nello sport.

Ogni volta che la vedo mi domando come possa compiere un’azione così violenta con un’eleganza così raffinata. Come se incontrassimo in autostrada Nicole Kidman che guida un tir.

Ha la forza maschile di Superman e l’agilità impossibile di un cartone animato.

Non è affatto da escludere che Botticelli, mentre dipingeva la Nascita di Venere degli Uffizi, abbia pensato a lei piuttosto che alla splendida Simonetta Vespucci, vera ossessione di grazia e bellezza rinascimentale.

Fatto sta che Zefiro e Cloris ogni tanto intervengono con il loro soffio magico per mettere il turbo ai salti di Paola nei palazzetti dello sport italiani.

Questo per dire che… quando capiti per caso o per scelta su una diretta tv della Nazionale di pallavolo femminile è facile distrarsi di fronte ai salti da gazzella della schiacciatrice, perché stimolano la fantasia a ricordare episodi, storie, film, avventure; e a immaginarne di nuove.

E chi se ne importa del risultato finale!

Marco Innocenti. Dal 2007 ad oggi, contestualmente all’attività di poster maker per il cinema, ha realizzato oltre 400 "ricollage" digitali stampati su tela con inserti manuali di carta strappata dai manifesti pubblicitari raggiungendo un pubblico di appassionati e collezionisti sia in Italia che all’estero. Ispirato a Mimmo Rotella, fa però uso della computer grafica per mixare frammenti di noti capolavori della pittura classica e delle arti figurative con manifesti e fotogrammi cinematografici e con i miti e gli eroi dello sport.

ARTICOLI CORRELATI

Don Bosco Tuscolano

Don Bosco al Tuscolano. Quando lo spirito è sportivo

La quinta puntata di Roma Sport Sociale, il docu-reportage realizzato da Sportmemory con il supporto della Regione Lazio. Una storia di spirito sportivo nella sua essenza e nella sua sacralità. La storia dell’Oratorio Don Bosco al Tuscolano, dove generazioni sono cresciute, si sono passate la palla e hanno trovato una seconda casa.

Leggi tutto »
Roland Garros 2021

Roland Garros, racconti di grande tennis – 1

È terra rossa, la respiri, si mischia con il sudore, ti rimane attaccata alla pelle sotto centinaia di occhi che ti fissano dalle tribune e altri milioni che ti guardano in televisione. Ti emoziona? Sorridi, sei fortunato, stai giocando al Roland Garros.

Leggi tutto »
Lotta Salvatore Diana

Una vita di lotta

La lotta di Salvatore Diana inizia da bambino, in un rione di Pozzuoli. Poi arriva la palestra dove deve smentire tutti diventando campione italiano a 10 anni. Oggi è un atleta delle Fiamme Rosse e la lotta è il suo futuro.

Leggi tutto »
Corviale

Corviale. Tra miracoli e calcio sociale

La prima puntata di Roma Sport Sociale, il docu-reportage realizzato da Sportmemory con il supporto della Regione Lazio. Una storia di miracoli e calcio sociale, una beata follia che migliora la vita persone e l’anima dei luoghi. Una storia di Roma Sport Sociale.

Leggi tutto »

Allenarsi per lo Spazio

Il ritorno sulla Luna nel 2024 e poi Marte e poi chissà dove e come. La nuova avventura spaziale sarà la grande avventura del secolo e apre lo scenario della permanenza umana stabile in ambienti simil terrestri costruiti su altri pianeti. In questa prospettiva poteva forse mancare l’attività fisica?

Leggi tutto »



La nostra newsletter
Chiudi