L’odore della paura

lancio paracadutista

I paracadutisti lo sanno. La vela che si apre sulla tua testa, l’amica fidata che ti fa scendere a terra, raccoglie e sa tutto di te. Conosce le tue gioie, vive le tue emozioni, sente la tua paura. E quando sei a terra tu la riconosceresti tra mille, perché la paura ha un odore inconfondibile. Il tuo.

Amarsi un po’ è come giocare a Subbuteo.

Mi sono innamorato del Subbuteo a sette anni. Nel 1974. È stato amore cieco, totale, definitivo. Il classico colpo di Leggi tutto >>

L’energia del surf

“L'energia delle onde è l'origine di tutto. Se cominci a fare surf, non ne puoi più fare a meno.” Leggevo Leggi tutto >>

Odore di cloro

Non ho mai visto esultare mio padre ad una mia partita. Si metteva seduto in disparte, guardava, scrutava, appoggiava il Leggi tutto >>

Il volo magico e misterioso

Volare è sempre stato per l’uomo un pensiero intrigante, basti pensare agli studi che in pieno Rinascimento Leonardo ha dedicato Leggi tutto >>

Cinecittà, novembre 1968. Spettacolo al Campo Patti

La SA.MO. non era una squadra di calcio: era un avvenimento sociale... una festa! I campi sportivi si riempivano fino Leggi tutto >>

Da Achille a Yale. Sport e filosofia, una strana storia d’amore.

“Non mettere in movimento l’anima senza il corpo, né il corpo senza l’anima, affinché ciascuno dei due divenga equilibrato e Leggi tutto >>

Il primo gol, il primo bacio!

Chi ama il calcio difficilmente non sarà d’accordo con me. L’emozione del primo goal, quello fatto in un campo vero, Leggi tutto >>

Il Marchese del Grillo e il paracadutismo sportivo

paracadutismo sportivo

Una riflessione aperta sullo spirito del paracadutismo sportivo, un contributo culturale mosso dalla passione e dall’affetto per una disciplina che dall’alto ti fa guardare dentro e ti mette a confonto con te stesso. Uno sguardo volto al futuro per trovare il giusto equilibrio tra disciplina e paracadutismo “turistico”

Amarsi un po’ è come giocare a Subbuteo.

Mi sono innamorato del Subbuteo a sette anni. Nel 1974. È stato amore cieco, totale, definitivo. Il classico colpo di Leggi tutto >>

L’energia del surf

“L'energia delle onde è l'origine di tutto. Se cominci a fare surf, non ne puoi più fare a meno.” Leggevo Leggi tutto >>

Odore di cloro

Non ho mai visto esultare mio padre ad una mia partita. Si metteva seduto in disparte, guardava, scrutava, appoggiava il Leggi tutto >>

Il volo magico e misterioso

Volare è sempre stato per l’uomo un pensiero intrigante, basti pensare agli studi che in pieno Rinascimento Leonardo ha dedicato Leggi tutto >>

Cinecittà, novembre 1968. Spettacolo al Campo Patti

La SA.MO. non era una squadra di calcio: era un avvenimento sociale... una festa! I campi sportivi si riempivano fino Leggi tutto >>

Da Achille a Yale. Sport e filosofia, una strana storia d’amore.

“Non mettere in movimento l’anima senza il corpo, né il corpo senza l’anima, affinché ciascuno dei due divenga equilibrato e Leggi tutto >>

Il primo gol, il primo bacio!

Chi ama il calcio difficilmente non sarà d’accordo con me. L’emozione del primo goal, quello fatto in un campo vero, Leggi tutto >>

L’Atmonauta e il Paradosso di Zenone

A 4.300 metri ci arrivi tra scherzi e battute. Possibile poi che quando salti fuori, mentre fai diventare il tuo corpo una deriva inclinata per scendere in tecnica Atmo, ti venga in mente proprio il Paradosso di Zenone?

Noi raccontiamo storie

Noi raccontiamo storie. Raccontiamo storie di donne e di uomini, di record, di imprese e di sconfitte, storie di passioni Leggi tutto >>

Amarsi un po’ è come giocare a Subbuteo.

Mi sono innamorato del Subbuteo a sette anni. Nel 1974. È stato amore cieco, totale, definitivo. Il classico colpo di Leggi tutto >>

Una botta e via

Quando da ragazzino vedevo i match di Cassius Clay – così l’ho conosciuto – in televisione e in bianco e Leggi tutto >>

L’energia del surf

“L'energia delle onde è l'origine di tutto. Se cominci a fare surf, non ne puoi più fare a meno.” Leggevo Leggi tutto >>

Cosa mi ha dato lo sport

A mente fredda, ormai ultrasettantenne, posso tranquillamente affermare che lo sport mi ha dato moltissimo: una protesi dell’anca e una Leggi tutto >>

Odore di cloro

Non ho mai visto esultare mio padre ad una mia partita. Si metteva seduto in disparte, guardava, scrutava, appoggiava il Leggi tutto >>

Jazz in campo: Fabrizio Salvatore e la Nazionale Italiana Jazzisti

Con grande entusiasmo e curiosità iniziamo questa nuova avventura. È la prima volta che accetto di partecipare alla stesura di Leggi tutto >>

Caduta libera

Ready, set & go. Non sono parole qualunque, sono parole di una formula magica, una formula che spalanca il portellone della carlinga di un aereo a 4.000 metri di altezza, ti fa saltare fuori e ti fa scendere a 200 km l’ora verso terra. Una formula che si chiama adrenalina.

Noi raccontiamo storie

Noi raccontiamo storie. Raccontiamo storie di donne e di uomini, di record, di imprese e di sconfitte, storie di passioni Leggi tutto >>

Amarsi un po’ è come giocare a Subbuteo.

Mi sono innamorato del Subbuteo a sette anni. Nel 1974. È stato amore cieco, totale, definitivo. Il classico colpo di Leggi tutto >>

Una botta e via

Quando da ragazzino vedevo i match di Cassius Clay – così l’ho conosciuto – in televisione e in bianco e Leggi tutto >>

L’energia del surf

“L'energia delle onde è l'origine di tutto. Se cominci a fare surf, non ne puoi più fare a meno.” Leggevo Leggi tutto >>

Cosa mi ha dato lo sport

A mente fredda, ormai ultrasettantenne, posso tranquillamente affermare che lo sport mi ha dato moltissimo: una protesi dell’anca e una Leggi tutto >>

Odore di cloro

Non ho mai visto esultare mio padre ad una mia partita. Si metteva seduto in disparte, guardava, scrutava, appoggiava il Leggi tutto >>

Jazz in campo: Fabrizio Salvatore e la Nazionale Italiana Jazzisti

Con grande entusiasmo e curiosità iniziamo questa nuova avventura. È la prima volta che accetto di partecipare alla stesura di Leggi tutto >>

Il mio sogno leggero

Sono sempre stato affascinato dal volo degli uccelli, dal loro volteggiare in aria, dalla loro libertà nel muoversi tra cielo e terra. Ho sempre pensato che mi sarebbe piaciuto provare, almeno per una volta nella vita, la stessa sensazione di libertà e di leggerezza. La mia è la storia di un sogno che, come spesso […]

Noi raccontiamo storie

Noi raccontiamo storie. Raccontiamo storie di donne e di uomini, di record, di imprese e di sconfitte, storie di passioni Leggi tutto >>

Amarsi un po’ è come giocare a Subbuteo.

Mi sono innamorato del Subbuteo a sette anni. Nel 1974. È stato amore cieco, totale, definitivo. Il classico colpo di Leggi tutto >>

Una botta e via

Quando da ragazzino vedevo i match di Cassius Clay – così l’ho conosciuto – in televisione e in bianco e Leggi tutto >>

L’energia del surf

“L'energia delle onde è l'origine di tutto. Se cominci a fare surf, non ne puoi più fare a meno.” Leggevo Leggi tutto >>

Cosa mi ha dato lo sport

A mente fredda, ormai ultrasettantenne, posso tranquillamente affermare che lo sport mi ha dato moltissimo: una protesi dell’anca e una Leggi tutto >>

Odore di cloro

Non ho mai visto esultare mio padre ad una mia partita. Si metteva seduto in disparte, guardava, scrutava, appoggiava il Leggi tutto >>

Jazz in campo: Fabrizio Salvatore e la Nazionale Italiana Jazzisti

Con grande entusiasmo e curiosità iniziamo questa nuova avventura. È la prima volta che accetto di partecipare alla stesura di Leggi tutto >>