Kellogg’s Better Days. Sport, socialità e benessere

A Reggio Emilia la seconda tappa dei Kellogg's Better Days con l'inagurazione, il prossino 25 settembre, del ripristinato campo da basket Noce Nero di via Torricelli. All'evento anche il capitano della Virtus Bologna Marco Belinelli
Kellogg's Better Days

Kellogg, ovvero l’immaginario a colazione per un brand globale che, partito nel 1906 da Battle Creek, Michigan, non ha mai smesso di lasciare impronte.  Prodotti, certo, talmente noti che è persino superfluo riepilogarli, ma in un mondo che nel tempo ha assunto una scala di valori che sempre più orientano le scelte dei consumatori, Kellogg ha fatto da tempo una scelta di campo.
Una scelta di campo che ha visto la compagnia prendere con decisione la strada della compliance ESG, attivandosi per realizzare azioni positive volte a promuovere sostenibilità ambientale e sociale.
Kellogg, quindi, ha dato valore alla sua mission commerciale, ampliandola con azioni che “nutrono” anche il benessere delle persone migliorandone il modo di vivere il quotidiano. A questa logica rispondono i Kellogg’s Better Days ispirati una vision che, appunto, vuole creare giorni migliori sia per le persone che per il pianeta.

Campo di basket Noce Nero

A questa logica risponde l’iniziativa che il prossimo lunedì 25 Settembre, alle ore 16,00, vedrà l’inaugurazione a Reggio Emilia del campo da basket Noce Nero, riqualificato proprio grazie all’azione di Kellogg Italia.
All’inaugurazione saranno presenti squadre locali che giocheranno in compagnia di Marco Belinelli, cestista professionista e capitano della Virtus Bologna.
La prima tappa dell’iniziativa è stata fantastica perché ci ha permesso di raggiungere adulti e piccini della comunità meneghina, e non solo, per promuovere l’importanza del binomio alimentazione equilibrata – sport per una crescita virtuosa e positiva. Come emiliano, sono particolarmente orgoglioso di poter essere qui, un territorio a me caro, per la seconda tappa, e unirmi di nuovo a Kellogg per creare Better Days – giorni migliori – basati sul benessere delle persone e della comunità.” Parole che dimostrano l’entusiasmo che accompagna la partecipazione di Marco Belinelli ai Kellogg’s better days.
Il ripristino del campo da basket Noce Nero, come richiamato dal cestista, segue l’inaugurazione, avvenuta lo scorso 30 giugno, del campo da basket del quartiere QT8 di Milano.

Sport e alimentazione per il benessere di luoghi e persone

Ambiti sportivi di base, quindi, che migliorano i luoghi e la socialità tra persone che in quei luoghi vivono, cosa che allo sport riesce particolarmente bene fare.
Sport per la socialità, quindi, ma anche per il benessere e la salute, obiettivi questi per i quali entra in campo anche l’adozione di uno stile nutrizionale consapevole. Di questo, nell’ambito dei Kellogg’s Better Days, si occupa la divulgatrice Virginia Gambardella, che coinvolgerà i presenti con attività ludico-formative finalizzate a sensibilizzare al riguardo dell’importanza di un’alimentazione sana, a partire proprio da una prima colazione equilibrata.

 

Rachele Colasante nata a Roma nel 1999, da sempre incuriosita dalle storie, studia Lettere a RomaTre cercando di scrivere la sua al meglio. Ancora non sa dove la condurrà il suo percorso, ma per ora si gode il paesaggio.

ARTICOLI CORRELATI

escursionismo

Escursionismo. Un libro racconta tutto

Tutto quello che avreste voluto sapere sull’escursionismo ma nessuno vi ha mai detto. Dall’imperatore Adriano, a Petrarca, fino ad oggi, il libro di Carlo Coronati racconta il fil rouge che lega secoli di storia e di appassionati con l’escursionimo e le montagne.

Leggi tutto »
Subbuteo

Subbuteo. Il calcio fantastico

Il trionfo italiano ai Campionati Europei di Subbuteo è notizia che si è fatta largo tra tante. Non è un caso. Il Subbuteo non è un gioco e basta. Il Subbuteo è calcio fantastico, il suo posto supera la cronaca e appartiene all’immaginario senza tempo.

Leggi tutto »
Hermann Maier

Hermann Maier. Quando un atleta diventa eroe

Uno dei più grandi sciatori di sempre. Medaglie olimpiche, medaglie mondiali e Coppe del Mondo. Una carriera sportiva come pochi quella di Hermann Maier. Forse ha pensato che doveva meritare tutto questo ancora una volta. Doveva meritarlo portando in salvo una bambina e il suo cane.

Leggi tutto »
TENNIS & FRIENDS

Tennis & Friends. Grande successo a Torino

20.000 partecipanti, 11.000 screening gratuiti, 1.000 studenti impegnati in percorsi didattico-educativi. La tappa torinese della terza edizione di Tennis & Friends- – Salute e Sport conferma il successo di una formula che promuove pratica sportiva, benessere e cultura della prevenzione

Leggi tutto »
AS Roma Dybala

Roma – Empoli. La partita dei segni

Roma – Empoli, un risultato sonoro, una vittoria attesa che fa bene a tutti, ma anche una partita di cui leggere i segni. Segni destinati a rimanere nel tempo. Segni che da ieri fanno essere la Roma, squadra, società e comunità di tifosi, più forte.

Leggi tutto »
A fil di spada

A fil di spada. La scherma bella e inclusiva

Il 16 settembre, nella suggestiva cornice di piazza della Rotonda e del Pantheon, la tredicesima edizione di “A fil di spada” ha visto grandi campioni e atleti alle prime stoccate incrociare le lame per promuovere la scherma nella sua declinazione più bella, inclusiva e senza età.

Leggi tutto »



La nostra newsletter
Chiudi