Search
Close this search box.

Ambiente. Quando lo sport insegna il rispetto

Parte il contest di Sport e Salute: “Attiviamoci per il pianeta” per 11mila classi. Il monito di Lucchetta: “Sport e divertimento veicoli di apprendimento attivo”
Ambiente. Sport e Salute

Attiviamoci per il pianeta”. È questo il contest promosso da Sport e Salute in collaborazione con AsVis per sensibilizzare ed educare le nuove generazioni sulla sostenibilità e sull’ambiente. L’iniziativa, presentata nell’ambito di Fiera Didacta a Firenze, consente agli alunni di creare un collegamento interdisciplinare con l’educazione civica, approfondendo in maniera semplice e coinvolgente i 17 obiettivi globali dell’Agenda 2030 dell’Onu. Obiettivo: rafforzare il senso di responsabilità sul cambiamento climatico, sulla conservazione della biodiversità, sui corretti stili di vita. Sport in primis. Undicimila le classi di scuola primaria e secondaria di I grado coinvolte nell’elaborazione di contenuti creativi (video, jingle, coreografie e testi) in grado di trasmettere un messaggio forte e chiaro con l’obiettivo di contribuire a migliorare il pianeta. 
Le migliori coreografie o le canzoni più originali verranno premiate dalla giuria composta dai Legend di Sport e Salute in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile (7 al 23 maggio). 

Sarà necessario riprendere la coreografia con un filmato, registrare o scrivere il testo della canzone e inviare, tramite piattaforma online, il file video, audio o testo entro il 15 aprile 2024 con le modalità descritte nel regolamento.

Un messaggio per te

I giovani – ha dichiarato l’icona del volley Andrea Lucchetta – costituiscono il nostro futuro e sensibilizzarli fin da piccoli sull’ambiente è fondamentale per costruire una cittadinanza consapevole. Lo stesso vale per l’attività sportiva. Attraverso la partecipazione a un contest, il gioco e l’attività ludico-motoria – ha ribadito Legend di Sport e Salute – l’apprendimento diventa attivo e i giovani non solo acquisiscono conoscenze, ma imparano anche ad applicarle in contesti reali”.
È proprio Lucchetta il protagonista di “Ho un messaggio per te”, il video-musicale del contest, da oggi online, che farà ballare e cantare bambini, ragazzi, insegnanti e genitori. 
Informazioni e dettagli sul sito di Sport e Salute.

 

Daniela Cursi Masella pubblicista e press officer. Sceneggiatrice e regista di “Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato”, tratto dal suo omonimo istant book. Autrice del libro “Imperfetta” (Baldini & Castoldi Editore) e del reality “Campus Life Experience 2020".

ARTICOLI CORRELATI

Théodore Monod

Théodore Monod. La Via del Sahara

Scienzato, naturalista, avventuriero, filosofo, mistico. Théodore Monod sfugge agli schemi perché la Via del Deserto che sceglie come vita glieli fa comprendere tutti. La vita straordinaria di un uomo straordinario è un libro aperto a disposizione di chiunque voglia sapere più di quello che vede.

Leggi tutto »
Roma

Roma. Quando il tifo canta

Sant’Agostino diceva che il cantare è proprio di chi ama e chi canta prega due volte. Ebbene è proprio un atto d’amore quello della tifoseria che canta come se fosse una voce unica e non è forse l’orazione di una liturgia laica il coro della Curva Sud imbandierata di giallorosso? E allora sì, forse è proprio che chi canta tifa due volte.

Leggi tutto »
Zipline Lago d'Orta

Outdoor ai Grandi Laghi. In Piemonte

La magica atmosfera dei Grandi Laghi dell’alto Piemonte, tra sentieri profumati e giardini in fiore, si alterna a nuove esperienze outdoor e wellness sulle verdi e panoramiche montagne ossolane. Tra adrenalina e slow living, un’occasione per aprire la bella stagione.

Leggi tutto »
Rally Maya Prisca Taruffi

Rally Maya 2023. Saluti, premi e baci

Il Rally Maya 2023, che ha visto Prisca Taruffi in gara su Ferrari 308 GTS insieme alla copilota Marina Grassi, si è concluso. Non poteva mancare il racconto della serata di di gala, con premiazione e omaggio a Piero Taruffi e al suo Bisiluro TARF dei record.

Leggi tutto »



La nostra newsletter
Chiudi