Ayrton Senna. Quel giorno a Imola

Ayrton Senna

Ayrton Senna. Quel giorno a Imola Iolanda Pozzi era in tribuna. Ha letto il nostro articolo e ha voluto inviarci le sue emozioni del momento, vive ancora oggi. Una testimonianza che volentieri pubblichiamo.

Hend Zaza, la guerra e il ping pong.

Hend Zaza

Hend Zaza non è una bambina qualunque. Ha 12 anni, ma dimenticate i 12 anni delle bambine che conoscete. Hend Zaza è siriana, nata e cresciuta negli anni della sciagurata guerra e in città martoriate dai bombardamenti impara a giocare a ping pong. Pallina contro bombe, bombe contro pallina. Hend è stata la più giovane atleta di Tokyo 2020. Contro il ping pong la guerra ha perso e la sua storia è già leggenda.

Piano 14.25. La storia maledetta del doping di Stato

Piano 14.25

Il Piano 14.25 è una storia maledetta. Una storia di doping di Stato, una storia di quando il mondo era diverso e gli atleti erano solo pedine da muovere sullo scacchiere dei primati politici nazionali e internazionali. Una storia in gran parte al femminile. Il Piano 14.25 è un crimine che non ha diritto all’oblio.

Roma 1960. Olimpiadi giovani e romantiche

Roma 1960

Dalle Olimpiadi giovani e romantiche di Roma 1960 a Tokyo 2020 credete sia passato molto tempo? Per come sono vive le mie emozioni di allora, per come rivedo davanti agli occhi la corsa di Livio Berruti quando tutti ci siamo alzati in piedi e io ancora di più, sulle sedioline perché troppo piccola, sessanta più uno anni sono stati un attimo.