mercoledì, 23 Giugno 2021

Ogni primo venerdì del mese Sportmemory e le sue storie
Direttore responsabile: Roberto Angelini
Direttore editoriale: Marco Panella
Roland Garros, racconti di grande tennis – 6
Diorama, Promo

Roland Garros, racconti di grande tennis – 6

Prima di parlare delle ultime due giornate in cui si sono tenute le semifinali femminili, giovedì, e quelle maschili, ieri, ho buone ragioni per tornare sull’incontro fra Djokovic e Berrettini. C’è voluto un po’ di tempo prima di metabolizzare le scene alle quali tutti abbiamo assistito. Come ho app...
Roland garros, racconti di grande tennis – 5
Diorama

Roland garros, racconti di grande tennis – 5

E poi non ne rimase nessuno Siamo così giunti alle due terzultime giornate che si sono tenute ieri e martedì. Per intenderci, parliamo dei quarti di finale di Parigi dove si sono incontrati per le quinte sfide ben sette teste di serie su otto competitori. Il “fuori serie” porta il nome di Alejandro...
Roland Garros, racconti di grande tennis – 4
Diorama

Roland Garros, racconti di grande tennis – 4

A Parigi si è chiuso anche il quarto turno, il quarto lato di poppa. Chi segue il tennis, oggi sa già com’è andata, un Federer in meno, un italiano in più ai quarti di finale contro il numero Uno. Immagino tuttavia che avanzare di un turno per il forfait dell’avversario non gratifichi alcun atleta. ...
Roland Garros, racconti di grande tennis – 3
Diorama

Roland Garros, racconti di grande tennis – 3

E così siamo all’epilogo del terzo turno, o per dirla con linguaggio velistico già utilizzato in precedenza, abbiamo completato il terzo lato, quello di bolina, dove peraltro Fognini ha scuffiato. La flotta italiana si era già ridotta con l’uscita di scena delle ragazze nel turno precedente. Sembran...
Roland Garros, racconti di grande tennis – 1
Diorama

Roland Garros, racconti di grande tennis – 1

Mentre scriviamo è ancora in corso il primo turno del secondo Slam dell’anno, il torneo di tennis più chic che possa tenersi sulla terra rossa. L’evento pose le sue radici nel 1891 e si tiene all’interno di quel grande parco che in un lontano passato fu anche luogo di caccia e di svago della nobiltà...