Search
Close this search box.

Beach ParaVolley. Appuntamento a Bibione

Edizione n. 28 e un podio già conquistato da organizzazione e località per avere aperto l'AeQuilibrium Beach Volley Marathon® ad atleti con e senza disabilità motoria, che potranno giocare insieme nella versione "sitting". Tra campioni di ieri e di oggi e un esercito colorato di amatori, per tre giorni di gare in uno scenario senza eguali con 300 campi da gioco, oltre ventimila i partecipanti attesi a Bibione.
(Beach Paravolley Bibione 2023. Ph.credit: SportFelix")

A Bibione (Venezia) torna AeQuilibrium Beach Volley Marathon®

Quando si pensa al beach volley vengono in mente mare, sole e tanto, tanto divertimento. Uno sport aperto il beach volley; insieme al calcio è forse degli sport più democratici. Una palla, una rete, ma per divertirsi, a volte, neanche serve, qualche amico e niente di più.
Bibione, che quest’anno ospita la ventottesima edizione dell’AeQuilibrium Beach Volley Marathon®, ovvero l’evento open di beach volley più partecipato al mondo, alza la posta in gioco.
Bibione, però, sarà anche l’unica tappa italiana del Campionato Internazionale Beach ParaVolley, evento che vedrà debuttare la disciplina del Sitting – il beach volley giocato da seduti – tra squadre composte da persone con e senza disabilità motorie.
Sul Beach Volley e le sue acrobatiche evoluzioni si sa praticamente tutto. La sua versione “seduta” segue la stessa logica, il giocatore non può però perdere il contatto col terreno, mentre la palla può toccare qualsiasi parte del corpo.

 

(Beach ParaVolley.Photo credit: Sport Felix)
(Beach ParaVolley.Photo credit: Sport Felix)

Bibione

Ecco il potere semplice dello sport, quello che cambia il modo di vedere le cose e che a Bibione, sulla spiaggia più grande d’Italia, farà la differenza facendo sentire tutti atleti.
Nella Bibione dei record, tra cui  quello di essere la prima destinazione turistica italiana accessibile, la soddisfazione c’è e si sente. «Seguiamo la cultura dell’ospitalità totale e per tutti – racconta Giuliana Basso, Presidente del Consorzio di Promozione Turistica Bibione Live – per cui avere dato caratteristiche inclusive a un evento sportivo eccezionale come la AeQuilibrium Beach Volley Marathon® è un grande risultato, speriamo diventi un trend per tante altre località».
Nel 2022 a Bibione si sono fatte le prove generali per affiancare il Beach ParaVolley internazionale alla mitica Beach Marathon. Lo ricorda bene il presidente della Federazione ParaVolley Europe, Branko Mihorko: «Lo scorso anno e su questo litorale abbiamo trovato una mentalità straordinaria e una località impegnata seriamente nell’inclusione. Tornare ed essere insieme alla AeQuilibrium Beach Volley Marathon® è entusiasmante e farà vedere come la disciplina del Sitting metta gli atleti con e senza disabilità sullo stesso livello, sarà un evento indimenticabile».

Beach Para Volley
(Beach ParaVolley. Photo credit: Sport Felix)

Evento e spettacolo

Come sempre, anche quest’anno decine di migliaia tra atleti, appassionati e curiosi si troveranno sulla spiaggia veneta che, dal 12 al 14 maggio, mostrerà tutto il potere dello sport giocato e guardato.
300 i campi da gioco, allestiti su una superficie totale di 120 mila metri quadrati, che attendono le 3.000 squadre dell’AeQuilibrium Beach Volley Marathon® con campioni di ieri e oggi pronti a sfidare ed essere sfidati in sei categorie di gioco: 2×2 Femminile, 2×2 Maschile, 2×2 Misto, 3×3 Femminile, 3×3 Maschile e 4×4 Misto.
La tappa italiana del Campionato Internazionale di Beach ParaVolley, invece, sarà disputata nelle due versioni Standing e Sitting, quest’ultima versione aperta anche agli iscritti della Beach Marathon.
Tutto quello che resta da fare è augurare all’evento la buona compagnia del sole e prenotare il proprio posto per vivere tre giorni in una Bibione più ospitale che mai.

 

 

 

 

 

Giulia Colasante si affaccia al mondo nell'ultimo anno del secolo scorso, in tempo per sentirne raccontare in diretta, abbastanza per rimanerne incuriosita. Giornalista pubblicista, laureata in Filosofia e in Scienze Cognitive della Comunicazione e dell'Azione, continua a studiare il futuro che attende lei, ma anche un po' tutti gli altri.

ARTICOLI CORRELATI

Alex Ranghieri

Alex Ranghieri. Una vita sempre in volo

Il torneo più strano alle Maldive. Gli spettatori erano solo coppie in luna di miele. Perchè il beach volley? “Perchè ti insegna ad essere resiliente e versatile”, dichiara Alex Ranghieri

Leggi tutto »
(Beach Paravolley Bibione 2023. Ph.credit: SportFelix")

Beach ParaVolley. Appuntamento a Bibione

Edizione n. 28 e un podio già conquistato da organizzazione e località per avere aperto l’AeQuilibrium Beach Volley Marathon® ad atleti con e senza disabilità motoria, che potranno giocare insieme nella versione “sitting”. Tra campioni di ieri e di oggi e un esercito colorato di amatori, per tre giorni di gare in uno scenario senza eguali con 300 campi da gioco, oltre ventimila i partecipanti attesi a Bibione.

Leggi tutto »



La nostra newsletter
Chiudi