lunedì, 2 Agosto 2021

Ogni primo venerdì del mese Sportmemory e le sue storie
Direttore responsabile: Roberto Angelini
Direttore editoriale: Marco Panella
Taijiquán. La forza della leggerezza
Focus

Taijiquán. La forza della leggerezza

Il Taijiquán, 太极拳, “fondamento supremo del pugilato”, nato come tecnica di combattimento, è ormai conosciuto in occidente soprattutto come attività fisica di medicina preventiva. Non è soltanto una disciplina sportiva, è un insegnamento di vita, che, stimolando la ricerca dell’armonia dei movimenti ...
Il mio sogno leggero
Storie

Il mio sogno leggero

Sono sempre stato affascinato dal volo degli uccelli, dal loro volteggiare in aria, dalla loro libertà nel muoversi tra cielo e terra. Ho sempre pensato che mi sarebbe piaciuto provare, almeno per una volta nella vita, la stessa sensazione di libertà e di leggerezza. La mia è la storia di un sogno...
“A ci mantèn è fatt…”
Storie

“A ci mantèn è fatt…”

È tutto racchiuso in questo grido in puro slang tarantino, lo spirito che ha legato la mia vita di sportivo alla gioventù, agli amici, alla crescita, all’amore, alle splendide vicende di quello scorcio di vita che si identifica in Rari Nantes Taranto, che era una vera e propria ragione di vita. A di...
Il primo gol, il primo bacio!
Storie

Il primo gol, il primo bacio!

Chi ama il calcio difficilmente non sarà d’accordo con me. L’emozione del primo goal, quello fatto in un campo vero, sotto occhi che ti guardano mentre tu corri dietro a sogni e pallone, durante una partita ufficiale, è pura estasi, pari se non più forte di quella del primo bacio rubato da adolesce...
L’impresa di Tom Brady
Sport & Stripes

L’impresa di Tom Brady

Il 7 Febbraio 2021 è la data che resterà scolpita negli annali e nella memoria di tutti gli appassionati di sport americano: la NFL (Lega professionistica di football americano) ha il suo goat definitivo e irraggiungibile. Il gioco di parole, che tanto piace agli americani, goat, traduzione lettera...
Il Campione
Letteraria

Il Campione

Osvaldo Barone, di Torino. Null’altro. D’altronde come si può, mi chiedo, aggiungere qualcosa per descrivere un ragazzo di appena sedici anni. Era uno dei tanti. Non ancora uomo, non più bambino, impaziente anche lui come tutti i suoi coetanei di superare il più in fretta possibile quel ponte di a...
La nostra newsletter
Chiudi